contatti  | English

23
APR
2015

Le aziende raccontano

Macellerie 2.0: la rivoluzione dei forni Tecnoeka

L’azienda, originaria della provincia di Padova, è specializzata nella realizzazione di questi prodotti, innovativi e tutti Made in Italy. Franceschini: “A Eurocarne faremo vedere come sono le botteghe delle carni del 2015”.

Non più soltanto banconi in cui esporre e vendere tagli di carne, ma veri e propri centri innovativi di gastronomia dove soddisfare il palato. La rivoluzione nel mondo delle macellerie è appena cominciata, e gli stessi artigiani delle antiche botteghe si stanno lentamente trasformando in chef, proponendo ai propri clienti piatti pronti e articolati. Tra i protagonisti di questo cambiamento c’è anche Tecnoeka, azienda leader in Italia nella realizzazione di forni professionali in grado di rispondere alle esigenze degli esperti del settore.

 

Fiore all’occhiello di Tecnoeka, nata in provincia di Padova nel 1978, è la Linea Touch, che coniuga in un unico prodotto grandi prestazioni, potenze elevate e risparmio energetico. “Questa gamma di forni – spiega a Eurocarne Post Luca Franceschini, responsabile vendite Italia – possiede un’elettronica ed una interfaccia più autentica e di ultima generazione. Ci sono tre velocità e ben 240 programmi impostati. Il tutto costruito in acciaio Inox, con camera di cottura in AISI 304, mentre l’involucro è certificato IPX5 per il grado di protezione contro l’acqua”.


Tecnoeka nasce in realtà come azienda terzista. Da almeno dieci anni si è però cominciato a valorizzare il marchio Eka, con la specializzazione nella realizzazione di forni a convezione, privilegiando da sempre le scelte volte all’innovazione e all’affidabilità del Made in Italy. “La nostra è un’impresa dinamica, – continua Franceschini – essenziale, veloce, oltre che pronta a rispondere e ad anticipare le tendenze e le esigenze del mercato”.


Proprio per questo, Tecnoeka ha fatto registrare un incremento delle vendite anche in un periodo di crisi generalizzata del comparto alimentare. “Il nostro fatturato è triplicato negli ultimi tre anni – sottolinea Franceschini -. Siamo un’azienda in crescita, anche se è pur vero che il 90% dei nostri guadagni arrivano dall’estero. Per questo puntiamo molto sull’espansione del mercato italiano. Per noi il 2015 è un anno pieno di novità. Abbiamo già presentato la nuova linea di forni a gas nelle versioni per 5 / 7 /11 teglie, e a ottobre lanceremo la nuova gamma di forni per teglie GN 2/1”.


Tecnoeka prenderà parte alla prossima edizione di Eurocarne. “Per noi è la prima volta – conclude Franceschini – ed è una vera e propria scommessa. Il mondo della macelleria sta lentamente cambiando e nel nostro stand faremo vedere ai visitatori e agli addetti ai lavori come dovrebbe essere una bottega della carne 2.0. Faremo vedere i nostri forni e proporremo qualcosa di mai visto e di estremamente innovativo”.


Fonte: Osservatorio Eurocarne

  • articoli più recenti
  • articoli più letti
assomacellai confcommercio federcarni fiesa
trenitalia
svg